Olympia news

indietro

UNDER 18, TIE-BREAK SOFFERTO MA TANTO CORAGGIO

Gara sulle montagne russe per l’Under 18 Olympia Volley che dopo l’esibizione tutt’altro che esaltante della domenica precedente affronta un’altra maratona di cinque set contro un avversario di ben altro spessore, il Volley Insieme di Sant’Angelo di Santa Maria di Sala, riuscendo a portare a casa sul filo di lana una vittoria sudatissima ma fondamentale per il cammino nel campionato Under 18. E dire che le ragazze dark blue del duo Cavinato-Zampieri anche in questo caso hanno dato l’impressione di poter dominare la gara, salvo poi ricadere nei soliti momenti di vuoto che hanno permesso alle coriacee avversarie, trascinate da una lunghissima centrale che ha sostenuto quasi completamente il peso dell’attacco ospite da ogni posizione, di mantenere la scia e di arrivare a un passo dalla beffa. Stavolta però, sull’orlo del baratro, per la prima volta in questa stagione le Cavinato’s Girls hanno messo la marcia in più e hanno reagito da squadra vera, riuscendo a rovesciare un tie-break che le aveva viste avanti nettamente e poi concedere addirittura due match-ball. Olympia che rimane così sesta in classifica, recrimina per aver perso un punto, ma rimane in piena corsa nel treno qualificazione, in un girone che si conferma equilibratissimo e senza un vero padrone. Le parole di mister Cavinato a fine gara: “Al di là del punto perso, che però alla fine poteva essere più d’uno, conforta il fatto di aver visto per la prima volta in questa stagione una squadra che ha saputo tirare fuori gli artigli nel momento in cui contava, e questo non può far altro che piacere. E nonostante la partita sia stata bella più da un punto di vista agonistico che tecnico, a tratti abbiamo mostrato anche progressi nel gioco, con molte azioni spettacolari. Dobbiamo prenderlo come un punto di partenza, noi possiamo e dobbiamo fare molto più di così. Per oggi però festeggiamo.”
Il tabellino: Zattarin (K) 8, Pinna 18, Carraro 11, Bevilacqua 13, Greggio A. 3, Sorgato 6, Benetti 13, Rampon 2, Rizzardi (L), Rampazzo (L) ne, Zambon ne, Grigolon ne, Tagliavini ne. Head coach: Davide Cavinato, Assistant coach: Michele Zampieri.