Olympia news

indietro

VALERIO CASAGRANDE CONTINUA LA SUA AVVENTURA IN OLYMPIA

02-08-2019 11:25

Nuova conferma nello staff tecnico Olympia Volley. La società comunica di aver raggiunto l’accordo per la stagione 2019-2020 con Valerio Casagrande, esperto tecnico classe ’73 reduce dalla splendida cavalcata della Terza Divisione Olympia che, nonostante la delusione per l’uscita ai playoff promozione dopo una stagione regolare da solo due sconfitte al passivo, ha portato all’integrazione in Seconda Divisione. Seconda promozione consecutiva quindi a tutti gli effetti per coach Casagrande, dopo quella conquistata con il CDS Volley, che quest’anno potrà cimentarsi per la prima volta come primo allenatore in Prima Divisione, succedendo così a coach Cavinato, passato al timone della Serie D. “Ringrazio la società per quest’opportunità, sono felice che il buon lavoro di quest’anno abbia portato ad affidarmi quest’incarico – le prime parole di coach Casagrande – La Prima Divisione è una categoria importante, cercherò di portare tutto il mio entusiasmo e la mia esperienza maturata in tanti anni di panchina.” “La scelta di Valerio come allenatore della nuova Prima Divisione era la più logica sotto tutti gli aspetti, umani e tecnici – queste le prime parole del direttore tecnico Cavinato – Il percorso compiuto quest’anno con una squadra giovanissima in Terza Divisione e la sintonia totale con il resto dello staff tecnico non potevano che sfociare nella sua nomina come head coach della seconda squadra Olympia.” Che gruppo sarà quello della Prima Divisione? “E’ presto per dirlo – chiude coach Casagrande – Dobbiamo fare una valutazione attenta su quelle che sono le forze in campo, quest’anno abbiamo da una parte un numero cospicuo di ragazze che si sono distinte in Terza Divisione e dall’altra molte ragazze della Seconda Divisione neopromossa che per motivi personali faranno altre scelte, per cui questo ci porta a prendere in considerazione molti scenari che dobbiamo valutare con attenzione. Di sicuro, non parteciperemo solo per il gusto di partecipare, questo è garantito.”