Olympia news

indietro

SERIE D, IL PALADUCA RIMANE UN TABU'

02-10-2018 00:40

Il PalaDuca rimane un tabu’ per la prima squadra Olympia targata YES ORGANIC. La squadra di Adis Gianesello viene infatti ripassata per 3-1 dal Pittarello Legnaro&Dolo, che, tolto il secondo set in cui viene sorpreso dalla ritrovata vena delle padrone di casa, mantiene costantemente il pallino del gioco senza troppa fatica negli altri parziali. C’è da dire che la formazione ospite guidata da Flavio Rocchi, una serie C con ambizioni da categoria superiore, non era certo il cliente migliore per cogliere il primo successo interno della stagione, ma le padrone di casa, per la prima volta dall’inizio della stagione, hanno dato l’impressione di non riuscire a cogliere il bandolo della matassa. Un passo indietro insomma, del tutto normale e preventivabile nella costruzione del vissuto di una squadra nuova e giovane come quella Olympia, ma che deve servire da monito per affrontare il prosieguo delle gare nel miglior modo possibile. “Abbiamo affrontato una squadra forte che ha vinto il primo set senza indugi, lasciando poco spazio al nostro gioco, ma nel secondo set siamo riuscite ad ingranare la marcia e ad intimorire con grinta e carattere le nostre avversarie – commenta la regista Alessia Zanatta – Nel terzo e quarto set ci siamo lasciate sopraffare dalla paura di sbagliare e non siamo riuscite a risollevarci.” Quale insegnamento trarre da questa sconfitta? “Dobbiamo ancora conoscerci bene in campo e abbiamo difficoltà a costruire un gioco incisivo nei momenti di black-out – chiude Alessia – Però dobbiamo anche dire che abbiamo dimostrato che siamo capaci di mettere in difficoltà una squadra di spessore e di avere la determinazione giusta per fare bene nelle prossime partite. Dobbiamo crescere soprattutto a livello di atteggiamento, dobbiamo imparare che senza la giusta concentrazione fino all’ultimo punto è dura portare a casa le partite. Ma sono fiduciosa che ci riusciremo. ” Il tabellino: Fiorini (K) 6, Artuso 3, Grigolon 1, Zanatta 2, Thiam 3, Nussio 2, Carraro 5, Turato 5, Benetti 3, Barbarisi 8, Morbin 2, Belsanti (L), Rossi (L). Head Coach: Adis Gianesello – Assistant Coach: Alberto Meneghetti.