Olympia news

indietro

UNDER 18, FINE DEL SOGNO.

Svaniscono nell’atto conclusivo i sogni di gloria dell’Under 18 Olympia. In quel di Ponso, il Dark Blue Team, forte del clamoroso 3-2 in rimonta di appena tre giorni prima, incappa nella classica giornata no e viene impallinato dalle padrone di casa del Fisiotechnik, cariche a mille e giustamente vincitrici per 3-0 alla fine dell’incontro. C’è da dire però che per un set e mezzo almeno è stata partita vera, con il primo concluso con una colossale svista arbitrale (maniout vincente di Daria Greggio dato invece fuori) che ha dato il 25-22 alle padrone di casa, e con il secondo con le Cavinato’s Girls avanti 16-10 prima del buio completo, con rimonta vincente delle avversarie e passerella finale nel terzo parziale, a buoi ormai scappati. A nulla sono valsi stavolta i cambi di mister Cavinato, e le giovani Olympia se ne tornano mestamente a casa dopo aver accarezzato il sogno di entrare tra le migliori 12 formazioni della provincia. Deluso ma sereno il coach a fine gara: “Risultato giusto che fotografa quello che si è visto in campo. Oggi serviva la miglior Olympia, non è stato così e purtroppo è inutile piangersi troppo addosso. E’un peccato perché questa squadra nella sua evoluzione ha dimostrato di saper giocare un’ottima pallavolo, assolutamente degna delle migliori Under 18 di Padova. Come ho detto alle mie ragazze oggi prima e dopo la partita, comunque, la delusione non deve cancellare la giusta soddisfazione per quanto di buono abbiamo fatto fin qui e per il cammino che stiamo facendo. Abbiamo ancora molti obiettivi da qui a fine stagione, avremo tempo e modo per dimenticare l’amarezza di oggi. L’importante è non perdersi d’animo.”
Il tabellino: Zattarin (K) 4, Carraro 4, Bevilacqua 1, Greggio A. 5, Pinna 1, Tagliavini 2, Benetti 7, Rampon, Zambon 3, Greggio 9, Rampazzo (L), Rizzardi (L), Tagliavini ne, Sorgato ne. Head coach: Davide Cavinato, Assistant coach: Michele Zampieri.