Olympia news

indietro

UNDER 18, COMITENSE KO, IL SOGNO CONTINUA

Ancora una grande battaglia al PalaDuca per l’ammiraglia del giovanile Olympia Volley, che in quattro set di grande spettacolo riesce ad avere ragione nientepopodimeno che della Comitense terza in classifica. Impresa delle Cavinato’s Girls, che confermano i loro progressi contro una squadra dal gioco non potente ma estremamente concreto, capace di fare più di una vittima illustre nel girone. Due set di grande qualità soprattutto in fase break, poi un vistoso calo di concentrazione nel terzo parziale e il rovescio alla metà del quarto, fino al 10 a 3 e poi 19 a 11 Comitense, quando l’ingresso di una positivissima Giorgia Rampon spariglia le carte e dà l’abbrivio necessario alla clamorosa rimonta Olympia. Da 19- 11 a 24-23 sulle ali del servizio e del contrattacco Dark Blue, fino al match-point in cui Daria Greggio scaraventa un’autentica lavatrice da posto 4 che la difesa avversaria spedisce direttamente in tribuna, scatenando l’apoteosi della tifoseria di casa. Visibilmente soddisfatto il coach a fine gara: “Una grande vittoria, rocambolesca ma proprio per questo ancor più meritata. Una prova di grande spessore per due set, poi il solito vuoto che in altre occasioni ci ha condannato e che invece oggi siamo state bravissime a superare da squadra vera, o perlomeno da gruppo di atlete che cercano di diventarlo. E anche oggi non abbiamo mostrato il nostro volto migliore: abbiamo margini notevoli e questo ancora più confortante. Da oggi comunque non possiamo più nasconderci: per la corsa all’Eccellenza ci siamo anche noi, da qui alla fine del girone ci aspettano tre finali dalle quali faremo di tutto per trarre il massimo risultato possibile.”

Il tabellino: Zattarin (K) 6, Pinna 8, Carraro 1, Bevilacqua 5, Greggio A. 6, Greggio D. 14, Tagliavini 2, Grigolon 6, Benetti 12, Rampon 2, Rizzardi (L) 1, Rampazzo (L), Sorgato ne. Head coach: Davide Cavinato, Assistant coach: Michele Zampieri.
VEDI CLASSIFICA. VIDEO PREPARTITA.
Qui VIDEO ultimo punto del primo Set, con "ace" di Daria Greggio