Olympia news

indietro

ELISA VANZATO, LA GRANDE ATTESA PER IL RITORNO IN CAMPO

19-08-2022 16:02

Stava facendo una stagione assolutamente in linea con le grandi aspettative che lo staff riponeva su di lei, con alcuni picchi straordinari come nel big-match di andata contro il Be-One, ma il destino le ha giocato un brutto scherzo, mettendola fuori gioco a causa un brutto infortunio al crociato alla penultima gara di regular season, proprio subito prima del momento clou della stagione. Lei però non si è persa d’animo, è già stata operata e da più di un mese sta lavorando duramente per tornare in campo il prima possibile: è questo lo spirito con cui Elisa Vanzato, braccio armato della prima squadra Olympia Volley, si appresta a vivere la nuova stagione in cui nella prima parte completerà la sua riabilitazione, prima di rimettersi completamente a disposizione dello staff per l’inizio del 2023. “Non vedo l’ora di tornare in campo, il dover guardare da bordo campo le mie compagne che si giocavano la stagione è stato veramente terribile, ma sto trasformando la rabbia che ho accumulato in energia positiva per accelerare i tempi – queste le prime parole di Elisa – Ci siamo conquistate sul campo la Serie B, vogliamo vivere appieno questa avventura e io voglio mettercela tutta per fare in tempo a riuscire a viverne in prima persona almeno una parte.” “Elisa ha pagato un tributo pesantissimo alla sfortuna, e fortunatamente grazie alla compattezza della nostra squadra e alle prestazioni di Sofia Maggiolo siamo riuscite a sopperire in modo positivo a una perdita così importante nel momento clou della stagione – commenta coach Cavinato – Lei si era ampiamente conquistata sul campo la riconferma nella categoria superiore, inutile dire che l’aspettiamo con pazienza perché riteniamo che lei più di altre non ci abbia fatto ancora vedere completamente quello di cui è capace. Non le metteremo alcuna fretta, avrà tutto il tempo necessario per guarire e riatletizzarsi completamente, in modo da non correre rischi e da riavere in squadra una giocatrice di grande talento, oltre che una persona veramente splendida. Anche lei ormai fa parte della grande famiglia Olympia, siamo felici di averla con noi nell’anno del ritorno in Serie B.”