Olympia news

indietro

SALUTATE LA CAPOLISTA! 3-0 AL MEDOVOLLEY E PLAYOFF

15-05-2022 23:21

E playoff siano! La prima squadra Olympia Volley targata YES ORGANIC vince per 3-0 nell'ultima giornata di regular season in casa del Medovolley e sigilla così il primo posto in classifica che vale l'accesso alla post-season. Gara non senza patemi per le Cavinato's Girls, in assetto totalmente rivoluzionato come alla gara di andata, ma alla fine le ragazze Olympia, capitanate oggi in campo da Daria Greggio, sono sempre in controllo della gara e portano a casa la missione contro le giovanissime avversarie. Olympia che raggiunge quindi il primo obiettivo stagionale, la vittoria del girone che la fa entrare di diritto tra le migliori quattro formazioni del Veneto, dopo un campionato entusiasmante condotto al vertice dalla decima giornata, forte di due sole sconfitte e di altri due soli punti lasciati per strada in altre due vittorie al tie-break: un cammino esaltante, che sino a pochi anni fa avrebbe voluto dire promozione diretta, mentre invece adesso è solo il lasciapassare a una post-season in cui la truppa di coach Cavinato dovrà misurarsi con le capoliste degli altri gironi di Serie C, in un confronto da cui una rimarrà al palo, mentre le altre spiccheranno il volo verso la Serie Nazionale. "Splendido, un grande risultato che però non è il traguardo, ma solo una tappa - commenta coach Cavinato - L'aspettativa, quella che provoca tensione in prossimità del traguardo, è una gran brutta bestia, che si mangia tutto, a partire dalla soddisfazione per un risultato che a inizio stagione era tutt'altro che scontato. Vincere un campionato non è una cosa che capita tutti i giorni, anche se questo di per sè non porta a una promozione diretta come succede di solito, per cui è giusto che ce lo godiamo, almeno per un paio di giorni. Da lunedì però si azzera tutto, si ricomincia daccapo, quello che abbiamo fatto finora deve darci fiducia nei propri mezzi, ma non conterà più nulla. Inizia un altro campionato, in cui il livello salirà e in cui dovremo essere brave a pensare di partita in partita e a resettare di volta in volta. La tensione e l'aspettativa dovranno lasciare il campo all'entusiasmo e alla consapevolezza di avere la possibilità di giocarsi da protagoniste il proprio destino, grazie a quello che fino ad ora ci siamo conquistate con le nostre mani. Non sarà facile, ma quel che è certo è che, arrivate a questo punto, non abbiamo nessuna voglia di fermarci." Il tabellino: Matta 6, Martini, Quareni 7, Greggio 6, Belsanti A. 2, Maggiolo 13, Aricò 14, Belsanti L. (L), Buccomino (L), Marcato ne, Piva ne, Turato (K) ne, Benetti ne. Head coach: Davide Cavinato. Assistant coach: Giordano Cariani. Team Manager: Giampietro Camporese.