Olympia news

Avanti

SECONDA INCEROTTATA, ADDIO COPPA

Pubblicato il 24-01-2019

Battuta d’arresto per la Seconda Divisione Olympia, che viene travolta a domicilio dal Jungheinrich Loreggia nei quarti di finale di Coppa Padova. Non si può dire che non abbiano provato a lottare capitan Soffiato e compagne, ma le assenze e lo stato di salute precario di gran parte del sestetto, con molte presenti solo per onor di firma, alla fine hanno lasciato il segno, contro un avversario, terzo nel suo girone di Prima Divisione e militante in serie D la scorsa stagione, che pur senza strafare ha mostrato compattezza e centimetri da categoria superiore. Poco male per le ragazze di mister Cavinato, che recriminano per non aver potuto giocarsela al massimo delle proprie risorse, ma che escono con la soddisfazione di essere arrivate a una sola partita dalle semifinali. “Si è vista molta differenza in campo, ma non è quella che c’è in realtà, secondo me – analizza coach Cavinato – Sicuramente qualcosa di più potevamo fare dal punto di vista qualitativo, ma non eravamo certamente nelle condizioni migliori per poterlo fare, anzi. Ora abbiamo qualche giorno di riposo per recuperare acciacchi e malattie e poi rituffarci nel girone di ritorno del campionato. Dobbiamo ricaricare subito le batterie per essere pronte alle prossime sfide.”

SETTIMANA DI RIPOSO, GIOCA SOLO LA SECONDA

Pubblicato il 22-01-2019

Settimana di riposo per le squadre Olympia così come la quasi totalità delle squadre della provincia di Padova. Gioca solo la Seconda Divisione, impegnata al PalaDuca mercoledì 23 alle ore 21,00 contro il JUNGHEINRICH Loreggia (terza in Prima Divisione) nei quarti di finale di Coppa Padova. Da segnalare nel week-end il Memorial Campesan, torneo nazionale Under 16 di cui un girone eliminatorio sarà ospitato al PalaDuca proprio dall'Olympia Volley.

UNDER 14, BUONA ANCHE LA SECONDA

Pubblicato il 21-01-2019

Seconda partita del 2019 e seconda vittoria per le ragazzine terribili Olympia, che a Santa Maria di Sala regolano con un nettissimo 3-0 le padrone di casa e si issano in testa alla classifica seppur solo per differenza punti davanti al LeAli Rio. Buona gara per Ginevra Zocca e compagne, apparse sempre in controllo della partita e mai realmente messe in difficoltà dalle pur caparbie padrone di casa. Ora due settimane di lavoro senza partite ufficiali anche per l’Under 14, poi si ritornerà in campo. “Una buona prestazione, in cui tutte quelle che sono entrate in campo hanno fatto bene. E siccome sono entrate tutte, siamo soddisfatti a maggior ragione – commenta coach Davide Cavinato – Dobbiamo continuare a crescere, abbiamo le capacità per ben figurare in questo campionato Primavera e ci teniamo recitare un ruolo da protagoniste, perché la bontà dei nostri risultati darà la misura della bontà del nostro lavoro, nonostante, come abbiamo detto più volte, i nostri obiettivi abbiano un orizzonte temporale molto più a lungo termine.”

SERIE D, IL CUORE NON BASTA CONTRO IL SANDRIGO

Pubblicato il 21-01-2019

Prestazione tutta cuore della prima squadra Olympia targata YES ORGANIC, che a Sandrigo contro la capolista del girone C lotta alla pari per 3 set ma non riesce a portare a casa nemmeno un punto, nonostante una clamorosa rimonta nel quarto parziale da 4-14 a 18-17, spenta però da un mortifero turno al servizio delle avversarie. Sono buone però le sensazioni lasciate dalla gara giocata da Fiorini e compagne, apparse finalmente toniche e sul pezzo dopo le ultime prestazioni poco convincenti, sensazioni che però dovranno essere confermate nelle prossime partite, alla ripresa del campionato dopo la sosta per la fine del girone di andata. “Abbiamo ritrovato almeno lo spirito di corpo, ma la strada è ancora lunga – commenta coach Gianesello - Certo abbiamo mostrato di avere i numeri per poter giocare alla pari con una squadra molto solida e in grado di esprimere una pallavolo di grande qualità e intensità. Per noi dev’essere una ripartenza, la classifica ora è cortissima, con due vittorie si è in zona playoff e con due sconfitte si è in zona retrocessione. Bisogna riprendere a marciare in modo spedito, stasera comunque ci portiamo a casa buone sensazioni.” Il tabellino: Fiorini (K) 21, Artuso 2, Barbarisi 14, Turato 1, Nussio 4, Grigolon 1, Carraro 6, Zanatta 1, Thiam 2, Morbin 3, Belsanti (L), Rossi (L). Head Coach: Adis Gianesello – Assistant Coach: Alberto Meneghetti.

LA TERZA DIVISIONE INIZIA BENE IL 2019, 3-1 A SARMEOLA

Pubblicato il 19-01-2019

Vittoria per 3-1 per la Terza Divisione di Valerio Casagrande, che a Sarmeola regola per 3-1 le padrone di casa del Volley Eagles e mantiene il primato solitario nel suo girone. Partita tutt’altro che semplice per capitan Ferrotta e compagne, che hanno subito la veemenza delle ospiti soprattutto in attacco e battuta, ma alla lunga sono riuscite a far valere la varietà di soluzioni a disposizione in attacco e la consistenza a muro dei propri centrali, che hanno fatto la voce grossa quando sono state chiamate in causa. Prosegue quindi la marcia dell’altra squadra di divisione Olympia Volley: “Buon esordio, non era per niente facile ma le ragazze sono state molto brave – analizza coach Casagrande – Non siamo abituate a giocare punto a punto, fino ad adesso abbiamo sempre vinto abbastanza nettamente e quindi quando siamo costrette al corpo a corpo ci troviamo di fronte a situazioni nuove e a equilibri da ritrovare. Oggi siamo state brave ad accettare il confronto e a non tirarci indietro, per cui sono molto soddisfatto.”

LA SECONDA DIVISIONE E’CAMPIONE D’INVERNO, 3-1 AL CANOSSA

Pubblicato il 19-01-2019

Nuova vittoria per 3-1 per la Seconda Divisione Olympia, che espugna il difficile campo del Volley Canossa e trova tre punti fondamentali per chiudere in testa il girone di andata. Inizia quindi nel migliore dei modi il mese di fuoco per capitan Soffiato e compagne, impegnate mercoledì 23 nei quarti di Coppa Padova e a seguire negli scontri diretti contro le dirette inseguitrici in classifica. Non è stata comunque una partita semplice per le ragazze di coach Cavinato, con molte ragazze a mezzo servizio per motivi fisici e acciacchi stagionali, contro un avversario non molto pesante in attacco ma caparbio ed estremamente insidioso soprattutto in casa, dove può contare su una palestra disorientante, che non dà nessun punto di riferimento a chi non è abituato a giocarci. Le Cavinato’s Girls però hanno avuto il merito di approcciare bene la partita da subito e di far fronte con pazienza ai momenti di difficoltà, riuscendo anche ad esprimere a tratti la loro pallavolo migliore. “Una vittoria importantissima, e anche una bella vittoria – commenta un coach Cavinato visibilmente soddisfatto – L’avvicinamento a una partita estremamente insidiosa come questa è stato molto complicato, oltre a venire da ultime prestazioni poco brillanti. Stasera invece, pur sapendo di poter non essere al massimo e aver attraversato qualche pausa di troppo, siamo state lì con la testa sin dall’inizio, e abbiamo mostrato subito di avere l’atteggiamento giusto. Per cui bene così, abbiamo finito il girone d’andata in testa al campionato che è quello che volevamo, ora ci riposiamo un po’ e poi lunedì ricominciamo, recuperando un po’ di tono e pensando una partita alla volta, come abbiamo sempre fatto.”

UNDER 16 IN CASA, LE ALTRE IN TRASFERTA

Pubblicato il 18-01-2019

Week-end pallavolistico quasi esclusivamente in trasferta per le squadre Olympia. Aprono le danze stasera le divisioni, la Seconda a Conselve alle 21,00 contro il Canossa e la Terza a Sarmeola contro il Volley Eagles sempre alle 21,00. Sabato 19 è il turno della prima squadra, di scena a Sandrigo contro le locali capoliste del girone alle ore 21,00, mentre domenica 20 mattina l'Under 14 va a far visita al Volley Salese alle 10,30. Sempre domenica mattina, al Duca alle 10,30, l'unico incontro casalingo del fine settimana, con l'Under 16 di Giacomo Schiavo che ospita le pari età del Sinergy DomoClima. Da segnalare il concentramento di minivolley che vedrà i miniatleti Olympia impegnati domenica pomeriggio sempre a Sarmeola a partire dalle ore 15,00.

UNDER 14 VINCENTE, ACLI SANT’ANGELO ANCORA KO

Pubblicato il 18-01-2019

Dura solo quattro set, ma poteva essere più netta la vittoria delle ragazzine terribili dell’Under 14 Olympia, impegnate tra le mura amiche del PalaDuca nel primo turno del campionato primavera contro le pari età dell’ACLI S. Angelo. Partita combattuta solo nel terzo parziale, dove le giovanissime guidate dal trio Cavinato-Soffiato-Bigolaro si sono concesse una lunga pausa che ha consentito alle caparbie avversarie di aggiudicarsi il parziale, ma per il resto della gara il pallino del gioco è rimasto saldamente nelle mani delle padrone di casa, imprendibili in battuta e puntuali in contrattacco. “Un inizio discreto, potevamo vincere più nettamente ma nei parziali che abbiamo visto abbiamo espresso un buon livello di gioco, assieme a una qualità al servizio come sempre di buon livello – commenta coach Cavinato – Questo per noi è il primo step della seconda fase del nostro percorso, che dovrà condurci alla definizione della squadra che il prossimo anno militerà in Under 16, ma che dovrà cercare di essere competitiva già da subito, per verificare la bontà dei propri progressi.”

LA SERIE D TORNA ALLA VITTORIA

Pubblicato il 18-01-2019

Torna a fare punti la prima squadra Olympia targata YES ORGANIC, che nel primo turno del 2019 regola per 3-1 il fanalino di cosa San Paolo Vicenza. Partita tutt’altro che semplice però per Fiorini e compagne, chiamate a scrollarsi di dosso la ruggine delle feste natalizie oltre che le scorie della striscia di sconfitte pre-sosta, contro un avversario giovanissimo di grande prospettiva e ben guidato in panchina dall’esperto Danilo Pasquali, coach già visto a Padova in serie B2 al Vispa Volley. Prestazione non scintillante quindi per le ragazze di mister Gianesello, ma sufficiente per portare a casa l’intera posta in palio, e in cui c’è da registrare il ritorno in campo di Teresa Barbarisi in posto 3 dopo ben due mesi di assenza per infortunio. Ora testa all’ultima partita del girone contro la capolista Sandrigo, pronostico che sembra chiuso sulla carta, ma che Fiorini e compagne cercheranno di ribaltare. Il tabellino: Fiorini (K) 12, Artuso 2, Barbarisi 12, Turato 12, Nussio 1, Grigolon 1, Carraro 2, Zanatta 2, Thiam, Benetti 12, Morbin 4, Belsanti (L), Rossi (L). Head Coach: Adis Gianesello – Assistant Coach: Alberto Meneghetti.

Avanti