Olympia news

Avanti

AI NASTRI DI PARTENZA LA NUOVA STAGIONE 2020-2021

Pubblicato il 21-08-2020

Sta per partire la nuova stagione 2020-2021 per Olympia Volley, una stagione piena di incertezze legate all'emergenza sanitaria non ancora risolta, ma che la società e tutto il movimento pallavolistico si augurano possa iniziare e svolgersi nel modo più normale possibile. A dare fuoco alle polveri sarà la prima squadra, neopromossa in Serie C, che si radunerà lunedì 24 agosto alle ore 19,30 al Duca degli Abruzzi, con la classica riunione introduttiva prima della seduta vera e propria che avrà luogo dalle 20,30 alle 22,30. Mercoledì 26 toccherà invece all'Under 17, che si ritroverà sempre al Duca degli Abruzzi alle 18,30, mentre lunedì 7 settembre sarà la volta dell'Under 19, alle 18,30, e della Prima Divisione, alle 20,40, sempre al Duca degli Abruzzi. Più avanti, anche in relazione a quelle che saranno le indicazioni federali, ricomincerà anche l'attività del VolleyS3. La società augura a tutti i propri gruppi il miglior inizio possibile che sia di buon auspicio per una stagione ricca di soddisfazioni e che permetta di ritrovare la gioia e la serenità interrotte così bruscamente dall'esplosione della pandemia.

GIORDANO CARIANI ENTRA NELLO STAFF OLYMPIA

Pubblicato il 06-09-2020

Importante novità per lo staff tecnico Olympia Volley 2020-2021. A far compagnia a Davide Cavinato e a Adis Gianesello arriva all’Olympia Giordano Cariani, che andrà così a dar manforte nella gestione delle due squadre giovanili Under 17 e Under 19. Padovano, in possesso del cartellino di secondo grado, il nuovo coach Olympia ha accumulato una buona esperienza in varie società di Padova a livello provinciale, e ora cercherà di metterla al servizio di Olympia per far crescere la qualità del vivaio tuttoblù. “Ho accettato con entusiasmo la proposta del direttore tecnico con cui ci conosciamo ormai da qualche anno, non vedo l’ora di iniziare – queste le prime parole di coach Cariani – Credo sia un progetto molto interessante, se lavoreremo bene potremo toglierci delle belle soddisfazioni.” “L’ingresso di Giordano nello staff è un segnale della volontà di Olympia Volley di qualificare maggiormente la propria offerta formativa . commenta il direttore tecnico Cavinato – Credo ci siano i presupposti per fare un ottimo lavoro. Benvenuto a Giordano nella famiglia Olympia Volley.”

LA PAROLA AL DIRETTORE TECNICO

Pubblicato il 11-07-2020

La rosa e lo staff della prima squadra Olympia Volley sono ormai completamente definiti ed è tempo delle prime considerazioni. Olympiavolley.com ha chiesto al direttore tecnico Davide Cavinato di fare il punto della situazione: “Come l’anno scorso al termine della campagna acquisti, anche quest’anno siamo particolarmente soddisfatti. Abbiamo confermato la quasi totalità del roster che si è guadagnato sul campo la promozione in C, abbiamo aggiunto qualità ed esperienza in alcune posizioni e abbiamo riempito gli slot mancanti con innesti giovani ma già con esperienza della categoria. E’una squadra intrigante, perfettamente in linea con la filosofia con cui l’anno scorso è partito il nuovo corso della prima squadra Olympia Volley, giovane, talentuosa ma soprattutto affamata. E’una squadra costruita sin dall’inizio per avere un orizzonte che va al di là della singola stagione, e questo è il motivo per cui siamo orgogliosi di avere confermato uno zoccolo molto importante del roster, garanzia di continuità del progetto.” Un progetto che va di pari passo con la crescita della società: “Assolutamente, è un aspetto fondamentale e imprescindibile in un momento di così grande difficoltà per lo sport di base – continua il coach - La serie C arriva in un momento in cui riusciamo a schierare sei atlete cresciute nel nostro vivaio, cosa di cui andiamo assolutamente fieri, e, grazie all’arrivo alcuni elementi molto interessanti nella nostra Under 19, quest’anno la prima squadra getterà un ponte verso il settore giovanile come mai c’era stato negli anni precedenti. Questo ci fa guardare con grande fiducia e ottimismo al futuro.” Alla fine, cosa dobbiamo aspettarci dalla prossima stagione? “Innanzitutto, di rientrare il prima possibile in palestra e augurarci che sia una stagione normale – chiude il coach – La sfida della Serie C sarà molto complicata ma allo stesso stimolante, e tutti noi, atlete e staff, siamo curiosi di vederci all’opera. Dovremo essere bravi a viverla come un’opportunità per alzare il nostro livello di gioco, in virtù di quello che è il nostro obiettivo, e cioè giocare a pallavolo al massimo delle nostre possibilità. Dovremo avere rispetto per tutti, ma paura di nessuno, dobbiamo essere consapevoli che da neopromosse avremo inevitabilmente delle difficoltà, e dovremo avere la tenacia e la fiducia necessaria per superarle. E’ chiaro che il mantenimento della categoria già di per sè renderebbe molto positiva la prossima stagione, ma crediamo fortemente nel valore e nelle potenzialità di questa rosa: sarà un bel banco di prova, ma, se avremo l’atteggiamento giusto, sono sicuro che ci divertiremo.”

SI CHIUDE IL ROSTER, ARRIVA JASMINE ZANETTI

Pubblicato il 10-07-2020

Si chiude in bellezza la prima squadra Olympia che nella stagione 2020-2021 affronterà il campionato di Serie C. A occupare l’ultimo slot di posto 4 del roster arriva Jasmine Zanetti, schiacciatrice di Spinea che andrà a fare compagnia alle confermatissime Fiorini, Turato, Greggio e Sausa. Classe ’99, una lunga trafila giovanile nell’inesauribile vivaio del Sinergy Volley, la giovane schiacciatrice spinetense vanta già una cospicua esperienza nelle categorie regionali, culminata con una promozione in B2 da protagonista, prima di lasciare improvvisamente il volley per… overbooking. “Venivo da anni vissuti a mille in cui la pallavolo riempiva in modo totalizzante la mia vita, ed ero arrivata al punto di dover staccare la spina – spiega la nuova schiacciatrice Olympia – La passione però è rimasta intatta, e così eccomi di nuovo qua, con tanto entusiasmo e molta consapevolezza in più. Sono molto felice di ricominciare, ho accolto con entusiasmo la proposta di Olympia Volley e ringrazio lo staff tecnico per aver pensato a me per questa avventura. Non vedo l’ora di iniziare, ce la metterò tutta per rimettermi in forma e per poter dare il mio contributo alla squadra.” “Chiudiamo il roster nel miglior modo possibile, con un altro elemento che corrisponde perfettamente all’identikit di un’atleta della prima squadra Olympia Volley: giovane, talentuosa e con voglia di arrivare - conclude coach Cavinato – Con lei completiamo in modo ideale una batteria di laterali importante, noi come staff saremo a sua disposizione per aiutarla a ritrovare la forma migliore, senza fretta e con i tempi giusti. Siamo felici di poter lavorare con un’atleta di questo livello.”

SILVIA MEZZALIRA, UN ALTRO GRADITO RITORNO

Pubblicato il 10-07-2020

Dopo tante conferme, un’altra new entry per la prima squadra Olympia Volley, anche se non è esattamente una novità. Dopo tre stagioni, torna ufficialmente a casa Silvia Mezzalira, libero classe ’98 che andrà a fare compagnia a Luna Belsanti nella prossima stagione. Canterana “doc”, dalle giovanili fino alla prima squadra, Silvia ha fatto esperienze in altre società, tra cui la promozione in D all’Arcella e la serie C a Grumolo delle Abbadesse, per poi aggregarsi per gli allenamenti alla serie D Olympia in questa stagione, a partire dal mese di dicembre. “Sono felice di essere tornata all’Olympia, questa è casa mia – commenta il nuovo libero tuttoblu – Ringrazio la società per avermi riabbracciata, conosco già le ragazze per essermi allenata con loro quest’anno, e sono molto contenta di far parte di un gruppo molto competitivo, che prima della sospensione dei campionati stava anche raccogliendo i frutti del proprio lavoro. Non vedo l’ora di ricominciare come tutte le mie compagne, sono entusiasta e mi sento molto stimolata da questa nuova avventura, non sarà facile ma ce la metterò tutta. La Serie C poi sarà sicuramente uno stimolo in più.” “Riabbracciamo un’altra atleta del nostro vivaio in prima squadra, e già questa di per sé è un’ottima notizia – le fa eco coach Cavinato – Acquistiamo un’altra giocatrice molto valida, che conosce già la nuova categoria, con spiccate attitudini difensive, che costituirà con Luna Belsanti una coppia di liberi di sicuro affidamento. A lei, come a tutte le altre, chiederemo di crescere a livello di atteggiamento, di essere protagonista in campo, e saremo felici di accompagnarla nella sua crescita.”

GAIA PERATONER, JOLLY PREZIOSO PER IL 2020-2021

Pubblicato il 10-07-2020

Un’altra canterana “doc” rimane a far parte della famiglia Olympia Volley. Gaia Peratoner, palleggiatrice classe ’94 nata e cresciuta pallavolisticamente all’Olympia, come nella passata sarà aggregata al gruppo della prima squadra in qualità di jolly, non potendo garantire per motivi lavorativi, la piena disponibilità ad entrare nel novero delle tredici che vanno a referto. “E’ un vero peccato che non possa fare di più perché a distanza di anni, pur non allenandosi con continuità nel suolo ruolo, il suo talento è assolutamente intatto – spiega coach Cavinato – Il suo è comunque un apporto preziosissimo, lo è stato nella passata stagione e siamo sicuri che lo sarà nella prossima, per cui siamo molto contenti che rimanga ancora con noi.” “Ho passato un bell’anno, nonostante non fossi sempre presente tutti mi hanno fatto sentire parte della squadra sin dall’inizio, e questo è sempre importante – queste le parole di Gaia – Sono felice di poter continuare a dare il mio contributo anche l’anno prossimo, spero innanzitutto di tornare in palestra il prima possibile e di aiutare le mie compagne a raggiungere i loro obiettivi.”

IRENE BUCCOMINO, UN RITORNO ECCELLENTE

Pubblicato il 09-07-2020

Un altro ritorno eccellente in Serie C Olympia Volley, anche se pure in questo caso non è propriamente una novità. Dopo essere entrata a stagione in corso in organico direttamente dalla Prima Divisione Olympia, anche per la stagione 2020-2021 Irene Buccomino sarà aggregata ala prima squadra di coach Cavinato. Classe 1990, giovanili ad Albignasego prima di due anni all’Olympia in Under 18 agli ordini di Federica Vezzù prima e di Roberto Colombrita poi, Irene dopo molti anni è tornata all’ovile già nella stagione 2018-2019 come schiacciatrice nella Seconda Divisione proprio con Davide Cavinato, per poi proseguire come libero in Prima Divisione quest’anno, prima della chiamata in prima squadra. “E’ stata una grande emozione, giunta tra l’altro in un anno complicatissimo in cui sono stata ferma più di tre mesi per l’idoneità agonistica, e di questo ringrazio la società e lo staff tecnico della prima squadra – commenta Irene – Purtroppo il lavoro mi impedirà di prendermi l’impegno per essere una delle tredici effettive, ma metterò tutto il mio entusiasmo per dare il mio contributo a una squadra che mi ha fatto sentire a casa sin dai primi allenamenti.” “Irene è un’ottima atleta, con trascorsi giovanili importanti, solida tecnicamente e atleticamente e, soprattutto, di grandissimo temperamento – commenta Davide Cavinato – Purtroppo viene da una stagione drammatica suo malgrado, e proprio quando iniziava ad avere un po’ di stabilità dal punto di vista sportivo, è esplosa la pandemia. Nonostante la sua presenza sarà limitata dagli impegni di lavoro, non abbiamo dubbi che il suo apporto in termini tecnici e di atteggiamento sarà un valore aggiunto per la prima squadra Olympia.”

NOVITA’ IN POSTO 3, ARRIVA ALICE MIZZAN

Pubblicato il 09-07-2020

Nuovo arrivo per la prima squadra Olympia. A completare il reparto centrali dopo la partenza di Angela Binotto (al quale vanno i ringraziamenti e i migliori auguri per il proseguimento della sua carriera da parte della società), arriva Alice Mizzan, giovane posto 3 di Mira proveniente dalla Serie C del Laguna volley. Classe 2001, nata pallavolisticamente nel Volley Salese e cresciuta poi nel vivaio del Synergy Volley, Alice ha già alle spalle tre campionati di serie C di cui l’ultimo a Campagna Lupia, in cui all’occorrenza ha ricoperto anche il ruolo di opposto. “Ma io sono un centrale, è bene ribadirlo – scherza la nuova giocatrice Olympia – Sono felice di fare questa nuova esperienza in una società nuova, con una squadra giovane e piena di entusiasmo. Il progetto che mi è stato presentato mi piace, ho già avuto modo di giocare insieme ad Anna Piva e di lavorare insieme a Giorgio Polin a Stra, spero proprio che riusciremo a toglierci delle belle soddisfazioni. Io ce la metterò tutta.” “Completiamo la nostra batteria di posto 3 con un ottimo innesto, giovane, talentuoso ma già esperto della categoria – commenta coach Cavinato – Alice ha caratteristiche perfettamente in linea con la nostra squadra, in più la sua duttilità nel giocare indifferentemente vicino o distante dal palleggiatore è una peculiarità che ci consentirà diverse soluzioni tattiche in più. Poi, il suo percorso in una delle migliori realtà giovanili del Veneto per noi vale come un marchio di qualità. Siamo molto felici che abbia deciso di sposare il nostro progetto tecnico.”

ANDREA ELISA SAUSA RIPARTE IN PRIMA SQUADRA

Pubblicato il 09-07-2020

Anche nel 2020-2021 Andrea Elisa Sausa farà parte del reparto dei laterali della prima squadra di coach Cavinato. Classe 2001, il giovane martello scuola AltaFratte viene da una stagione in crescendo, in cui lo scoppio dell’epidemia le ha impedito di cogliere i frutti del suo lavoro proprio quando, dopo tanta pazienza, stava riuscendo a entrare stabilmente nelle rotazioni del sestetto titolare. “Non è stato un anno semplice, sia per il salto di categoria, sia per la concorrenza nel mio ruolo, davvero spietata, sia per il fatto che la squadra ha sempre lottato sin dall’inizio per il vertice della classifica, cosa che ovviamente non consigliava di modificare determinati assetti che funzionavano così bene – commenta Andrea Elisa – Però ho avuto pazienza e con l’aiuto delle mie compagne e dello staff credo di essere riuscita a mettere il mio mattoncino. Peccato solo che lo scoppio della pandemia abbia interrotto questo percorso, ma la notizia della Serie C ripaga ampiamente dei momenti di amarezza che abbiamo dovuto sopportare.” Andrea non è ancora certa dei suoi destini universitari, ma rimarrà comunque aggregata al gruppo: “Non so ancora purtroppo dove mi porteranno i miei studi, e il periodo non aiuta di certo ad avere notizie sicure. Però spero fortemente di rimanere vicino a Padova, e se sarà così rimarrò senza alcuna esitazione, dovesse essere anche solo come aggregata per gli allenamenti.” Soddisfatto coach Cavinato: “AndreaElisa è una di quelle ragazze a cui l’epidemia di Covid-19 ha tolto di più rispetto alle altre, perché ha bloccato sul nascere il momento in cui stava per ritagliarsi il suo meritato spazio da protagonista. Poco male, siamo fieri del suo percorso e della sua crescita, e siamo contenti che voglia restare in famiglia al netto dei suoi impegni personali. Siamo convinti che nella prossima stagione sarà comunque una risorsa importante per la nostra squadra sotto molti punti di vista.”

Avanti