Olympia news

Avanti

UNDER 18 E TERZA DIVISIONE IN CASA, LE ALTRE FUORI

Pubblicato il 14-02-2020

Inizia stasera con un doppio appuntamento il week-end di gare per Olympia Volley. Al PalaDuca è infatti impegnata la Terza Divisione, con la truppa di coach Cavinato pronta a ospitare alle ore 20,30 l'AVIS dell'Estense, mentre la Prima Divisione andrà a far visita nientemeno che alla Pallavolo Valsugana capolista del girone, alle ore 21,00. Doppio impegno anche sabato, con l'Under 18 impegnata sempre al PalaDuca alle ore 16,30 contro Medovolley ESSETIMBRI, mentre la prima squadra andrà a Pescantina far visita alle locali del VTV TECNOVAP, alle ore 19,00. Domenica apre le danze l'Under 16, impegnata alle 11 a Este contro il Redentore Volley, mentre domenica pomeriggio toccherà ai piccoli del VolleyS3 chiudere il sipario con lo Spike Party a Sarmeola di Rubano.

PRIMA DIVISIONE, UN'AUTENTICA BOCCATA D' OSSIGENO

Pubblicato il 14-02-2020

E' una vera e propria boccata d'ossigeno la vittoria per 3-0 ottenuta contro il Feriole Montecchia per la Prima Divisione Olympia Volley targata ANTENORE ENERGIA. Contro l'ultima della classe, capace però all'andata di raccogliere 3 dei suoi 4 punti in classifica proprio contro di loro, le ragazze di coach Casagrande sono riuscite a fare quadrato e a esprimere una pallavolo concreta, rimanendo sempre in controllo della partita e conquistando tre punti preziosissimi per restare nel gruppo in corsa per la salvezza diretta. Buona prestazione alla fine, e soddisfazione per la vittoria che mancava da prima della sosta natalizia in casa Olympia. "Finalmente, è la prima cosa che mi viene da dire commenta coach Casagrande - Stasera avevamo solo un risultato a disposizione, e fortunatamente è arrivato. Mi auguro sia una partita che chiuda un cerchio: dalla partita di andata sempre contro di loro siamo entrate in un tunnel da cui sinora, fatto salvo il mese di dicembre, abbiamo fatto fatica ad uscire. Spero che ora per noi inizia una seconda parte di stagione decisamente migliore. Dipende solo da noi far sì che ciò accada."

UNDER 18, UNA SETTIMANA A MANI VUOTE

Pubblicato il 14-02-2020

Settimana senza punti per l'Under 18 Olympia, che torna a mani vuote da entrambe le trasferte in cui era impegnata. Combattuta la partita di mercoledì 5 febbraio, in cui la truppa di Valerio Casagrande ha lottato alla pari contro la Pallavolo Arcobaleno, autentica bestia nera in stagione, ma senza riuscire a concretizzare i vantaggi costruiti, finendo per perdere per 3-1. Più netto il risultato di domenica, in cui Anna Turato e compagne non sono riuscite a entrare in partita contro il Vigonza Volley, che ha fatto valere la sua maggiore fisicità soprattutto in attacco e ha conquistato la vittoria per 3-0. "Dobbiamo continuare a lavorare, e soprattutto lavorare meglio - commenta coach Casagrande - Non ci sono altre soluzioni possibili."

UNDER 16, UNA SETTIMANA INCORAGGIANTE

Pubblicato il 14-02-2020

Settimana importante per il gruppo Under 16 guidato da Davide Cavinato e Samantha Greggio. Nelle due partite affrontate infatti, Ginevra Zocca e compagne sono riuscite a mettere in campo con continuità quell'atteggiamento propositivo troppe volte lasciato in spogliatoio in questa stagione. E' così che la sconfitta per 3-0 rimediata contro le "cugine" di Sant'Agostino, nel turno infrasettimanale di Terza Divisione di giovedì 6 febbraio, suona tutt'altro che negativa, dopo che la truppa OlympiaSantAgostino ha lottato punto a punto per due set contro le più esperte e quotate avversarie. Di seguito a questa prestazione, è arrivato poi il netto 3-0 con cui la Gigio's Gang ha battuto in casa il G.S. Sant'Angelo Rosso domenica mattina, tornando al successo da tre punti che mancava da un bel po' in casa Olympia. "Lo dico piano, ma cominciamo a vedere la luce - commenta coach Cavinato - Abbiamo trascorso un periodo difficile, ma non siamo rimaste con le mani in mano, e adesso iniziamo a raccogliere i frutti. Dobbiamo continuare così."

CUORE OLYMPIA IN SERIE D, THIENE KO AL TIE-BREAK

Pubblicato il 12-02-2020

Inizia con un importantissimo successo il girone di ritorno della prima squadra Olympia targata YES ORGANIC. La truppa di coach Cavinato, tra le mura del PalaDuca, riesce a domare le velleità della Fulgor Thiene terza in classifica dopo una partita avvincente chiusa solo al quinto set dopo due ore e mezza di grande battaglia. E dire che le cose non si erano messe benissimo per Fiorini (indisponibile per un problema muscolare) e compagne, sempre avanti nel primo parziale e poi beffate sul filo di lana dalle esperte ed agguerrite avversarie, imbelvite dopo l'infortunio occorso a una delle loro schiacciatrici di banda a metà parziale. Nel secondo set è arrivata pronta e veemente la reazione delle padrone di casa, brave a riportarsi in parità nel conto dei set, ma nel terzo la carica agonistica di Thiene, galvanizzata anche dall'ingresso della loro opposta mancina n°8, è riuscita a ricacciare indietro le ambizioni di rimonta dell'Olympia e a portarsi sul 2-1. Nel quarto si è quindi accesa la partita, dove la frenesia ha portato entrambe le squadre a qualche svarione di troppo ma che ha regalato anche lunghi tratti di pallavolo spettacolare, con la potenza offensiva delle padrone di casa opposta alla feroce determinazione delle ospiti in difesa. Dopo continui ribaltamenti di fronte, le Cavinato's Girls sono riuscite a concretizzare il primo set point a disposizione e meritarsi il tie-break, in cui, sciolta finalmente la tensione, l'Olympia è scappata via 8-2 e ha portato a casa due punti importantissimi contro un avversario che ha mostrato tutto il suo valore. "Una grandissima vittoria, ottenuta soffrendo contro un grande avversario, per di più in uno scontro diretto - commenta coach Cavinato - Eravamo in condizioni oggettivamente non ottimali per una partita di questa importanza, ma siamo riuscite a uscire dalle difficoltà grazie alle nostre risorse e al contributo fondamentale di chi è entrato a partita in corso. Oggi abbiamo fatto un enorme passo in avanti a livello di squadra, e questa è assolutamente la cosa più bella che ci portiamo a casa da questa partita." Il tabellino: Piva 3, Zanchetta 17, Greggio 9, Turato 22, Binotto, Carraro 5, Sausa 8, Benetti 15, Belsanti (L), Mario ne, Fiorini (K) ne, Bettio ne, Artuso ne. Head Coach: Davide Cavinato – Assistant Coach: Alberto Meneghetti.

ON-LINE IL NUOVO NUMERO DI #WEAREOLYMPIA!

Pubblicato il 08-02-2020

Da oggi è disponibile on line il nuovo numero della nuova stagione di "#weareOlympia", il periodico quindicinale che è possibile trovare in versione cartacea sugli spalti del PalaDuca durante le partite casalinghe della prima squadra Olympia Volley. Potete trovare QUI il link dell'ultimo numero, mentre QUI potrete trovare il link a tutta la raccolta dei numeri che usciranno in questa stagione. Continuate a seguirci!

OLYMPIA MENTAL TRAINING PROJECT, LA SECONDA SERATA E' UN SUCCESSO

Pubblicato il 07-02-2020

Bellissima serata quella di mercoledì 5 febbraio al PalaDuca. Nel ventre dell'impianto di via Merlin si è tenuta con buonissima affluenza di pubblico la seconda serata di OLYMPIA MENTAL TRAINING PROJECT, con tema "GESTIONE DELL'ERRORE E TECNICHE DI REFOCUS", grazie alla presenza di alcuni esperti del C.I.S.S.P.A.T. di Padova che hanno condotto i lavori. Dopo una prima parte ex-cathedra in cui è stato sviluppato il tema principale, la serata è presto proseguita con un'attività interattiva e con una discussione che ha coinvolto tutti i presenti, genitori atlete e tecnic, evidentemente stimolati da un tema sempre di scottante attualità e legato a doppio filo con la pratica sportiva agonistica e non solo. "Una serata veramente interessante, ma non avevo il minimo dubbio - spiega il direttore tecnico Cavinato - Ringrazio tutte le numerose persone che sono venute, spero e sono convinto che siano tornate a casa arricchite da quello che hanno visto e sentito stasera." Prossimo appuntamento a marzo, sul sito e sui social Olympia sarà presto pubblicata la news del prossimo evento.

WEEK-END PIENISSIMO PER LE SQUADRE OLYMPIA

Pubblicato il 06-02-2020

Lunga settimana di impegni pallavolistici per le squadre Olympia Volley. Dopo il posticipo di martedì 5 febbraio in cui l'Under 18 è stata sconfitta in trasferta per 3-1 dalla BIOS LINE Arcobaleno, tocca stasera alla Terza Divisione andare a far visita al Sant'Agostino, alle ore 20,30. Venerdì sera toccherà alla Prima Divisione ospitare il Feriole Montecchia in casa alle 21.00, mentre sabato la Serie D inaugura il girone di ritorno ospitando il Fulgor Thiene MD terzo in classifica alle ore 20,00. Domenica aprirà in casa l'Under 16 che ospiterà alle 10,30 al PalaDuca il G.S. Sant'Angelo Rosso, mentre nel pomeriggio alle 15,30 chiuderà i battenti l'Under 18, impegnata in trasferta a Peraga di Vigonza contro il Vigonza Volley.

PRIMA DIVISIONE, L'ILLUSIONE E POI LA BEFFA

Pubblicato il 01-02-2020

Nuova sconfitta per la Prima Divisione Olympia targata ANTENORE ENERGIA, che nella partita casalinga contro il Vision Volley vince bene il primo parziale, perde il secondo ai vantaggi dopo un'entusiasmante rimonta e poi, sotto 2-1 nel conto dei set, non riesce a gestire un vantaggio di 17-12 e un set-point a proprio favore nel quarto, lasciando così l'intera posta in palio alle avversarie, quinte in classifica ma apparse molto meno distanti di quanto la classifica stessa possa dire. Sconfitta che brucia per le ragazze di coach Valerio Casagrande, fortunatamente indolore visto che la graduatoria è rimasta immutata, ma che lascia l'amaro in bocca per come è maturata. Occorre dare una svolta alla situazione, il tempo fortunatamente c'è, ma non bisogna lasciarne scorrere troppo prima di provare a invertire la rotta. Ora, testa alla prossima gara contro il Feriole Montecchia, ultima con soli 3 punti all'attivo, conquistati proprio contro l'Olympia all'andata, in cui capitan Bigolaro e compagne dovranno cogliere l'occasione per tornare a far punti e dare un senso diverso al prosieguo del campionato. "Analisi perfetta - commenta coach Casagrande - Dobbiamo pensare di poter fare risultato la prossima settimana e in tutte quelle a venire, senza guardare troppo chi c'è dall'altra parte. E' l'unica strada possibile."

Avanti