IL RIEPILOGO DELLE GARE DELLA SETTIMANA

Pubblicato il 29-11-2022

Il riepilogo delle gare della settimana delle squadre Olympia Volley.

VOLLEYS3, SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO...

Pubblicato il 29-11-2022

Inizia con il botto la stagione dell'Under 12 Olympia Volley. Le miniatlete di coach Samantha Greggio, reduci da una stagione scoppiettante nel 3x3, iniziano il loro primo campionato 6x6 con una roboante vittoria per 4-0 sul campo dell'Arzerello. Risultato mai in discussione per le giovanissime portacolori tutteblu, che danno il via nel migliore dei modi alla loro stagione agonistica. "Abbiamo rotto il ghiaccio finalmente, ed è andata pure abbastanza bene direi - commenta Samantha Greggio - Siamo solo all'inizio, dobbiamo avere pazienza e continuare a lavorare, perché non sarà sempre facile come è stato oggi. Il nostro vero obiettivo non è solo il risultato ma soprattutto imparare a giocare il meglio possibile a pallavolo, ma tre punti sono sempre tre punti, per cui ce li portiamo a casa e siamo molto felici."

STAVOLTA IL TIE-BREAK NON SORRIDE ALL'UNDER 18

Pubblicato il 29-11-2022

Non riesce il colpaccio stavolta all'Under 18 Olympia Volley targata DUE.BI ASCENSORI, che nel big-match del PalaDuca contro l'Arzerello capolista imbattuto, assapora il brivido dell'impresa ma alla fine deve capitolare al quinto set, che per la prima volta quest'anno non è amico di capitan Ginevra Zocca e compagne. Partita scorbutica, con fasi di bel gioco alternate a fasi di grande confusione, in cui per larghi tratti le padrone di casa hanno mostrato di avere i mezzi per mettere in grande difficoltà le ragazze di coach Agostino Ferro, salvo poi incappare in momenti meno brillanti che hanno dato l'opportunità alle ospiti di risalire la china. Rimane il rammarico per l'occasione mancata, ma rimane anche la consapevolezza di aver giocato ad armi pari al cospetto di una squadra contro cui solo un mese e mezzo fa l'Olympia non aveva praticamente visto palla. "Abbiamo gettato al vento una grande occasione, ma non potevamo neanche pretendere di vincere per la quarta volta consecutiva al tie-break, roba da Guinness dei primati - commenta coach Cavinato - Portiamo a casa da questa partita l'ulteriore conferma che siamo sulla buona strada, ma anche un ulteriore stimolo per lavorare tantissimo per eliminare le pause che ancora ci penalizzano in gara. Non è semplice, ma ce la metteremo tutta."

SAN VITO MARAMALDEGGIA SU UN'INCEROTTATISSIMA OLYMPIA

Pubblicato il 29-11-2022

Giornata poco felice per la prima squadra Olympia targata ANTICO FORNO PADOVA. Nel gelido impianto di San Vito di Leguzzano, con una temperatura veramente al limite del consentito, le ragazze di coach Cavinato subiscono un pesantissimo 3-0 dalle padrone di casa del GPS San Vito, buona squadra attardata in classifica ma con un parco giocatrici di qualità e di grande esperienza per la categoria. Prestazione incolore per le ospiti, mai entrate realmente in partita, ma decimate in settimana dell'influenza che ha colpito staff e roster, presentatosi a San Vito senza capitan Elena Turato e in buona parte fortemente debilitato, non certo quindi nelle condizioni ideali per poter disputare una gara di campionato nazionale, peraltro contro un avversario forte ed esperto che non si è lasciato scappare l'occasione e ha giocato una partita di grande sostanza. Poco male comunque, la classifica rimane corta, e le Cavinato's Girls mantengono quindi intatte le proprie possibilità di giocarsela nel gruppone di centro classifica del girone D. "E' un vero peccato, ma fa parte del gioco - commenta coach Cavinato - Certo, si spera sempre nel miracolo ma così è veramente troppo, e non si possono regalare così tante giocatrici all'avversario a questo livello. Peccato perché in condizioni normali sarebbe stata sicuramente un'altra partita, ma non dobbiamo neanche avvelenarci troppo l'anima. Adesso pensiamo solo a recuperare il roster al completo e ad affrontare al meglio le prossime gare, il campionato è ancora molto lungo." Il tabellino: Canola (K) 1, Marcato 2, Matta 8, Fabrello 3, Benetti 1, Aricò 3, Piva, Serafini 1, Cocco 15, Quareni 7, Cavalera (L), Belsanti (L), Sblattero ne. Head coach: Davide Cavinato. Assistant coach: Alberto Meneghetti. Team Manager: Luigi Aricò.

LA PRIMA DIVISIONE RESTA A MANI VUOTE CONTRO LOREGGIA

Pubblicato il 29-11-2022

Nel quarto turno di campionato la squadra Olympia di Prima Divisione targata PULIZIE MICHELA ha ospitato la prima in classifica, ossia JUNGHEINRICH Loreggia, che ha sbancato il PalaDuca imponendosi per 3-0. Primo set invero piuttosto equilibrato, con le atlete Olympia un po' in soggezione delle avversarie, più però da un punto di vista psicologico che del gioco effettivo. I maggiori errori dal lato Olympia hanno fatto pendere l'ago della bilancia dalla parte delle ragazze di Loreggia, che hanno chiuso il parziale sul 25-23. Secondo set molto simile al precedente, con Anna Maggi e compagne in grado di partire bene ma anche di farsi raggiungere prima e superare poi dalle avversarie, cedendo così anche il secondo parziale sul 25-21. Nel terzo set le atlete guidate da coach Andrea Tessari hanno rialzato un po' la testa e tentando di aggrapparsi al match, costringendo le avversarie ad un set punto a punto, ma due errori finali le hanno condannate sul 25-23 per le antagoniste. "Sinceramente mi aspettavo qualcosa di più - commenta al termine coach Andrea Tessari - Sono deluso dai troppi errori che abbiamo commesso, ho avuto l'impressione che stasera abbiamo gettato al vento una grande occasione e, visto l'andamento del match, avremmo anche potuto fare il colpaccio ed aggiudicarci noi la vittoria. Comunque ho visto segnali di crescita in generale, ma ora dobbiamo anche concretizzare e soprattutto concedere meno punti alle avversarie per nostri demeriti". Prossima gara venerdì 2 dicembre a Limena, contro una diretta concorrente come la formazione del Pool Patavium. FORZA RAGAZZE!

COLPO OLYMPIA, CRISTINA SBLATTERO CHIUDE IL ROSTER DELLA SERIE B2

Pubblicato il 24-11-2022

“Certi amori non finiscono, fanno giri immensi e poi ritornano…” così cantava Antonello Venditti una trentina d’anni fa, e le stesse parole potremmo usarle per l’ultima new entry della prima squadra Olympia. A chiudere il roster guidato da coach Cavinato arriva con qualche mese di ritardo Cristina Sblattero, giovanissima laterale triestina trasferitasi a Padova per intraprendere la carriera universitaria. Classe 2003, gli inizi al Centro Coselli Trieste sotto la guida di coach Ciro Zoratti, il passaggio quasi naturale per la rappresentativa del Friuli Venezia Giulia e poi il completamento del percorso giovanile a Chions, di cui era capitana della prima squadra di Serie B2 in cui militava anche Camilla Cocco, Cristina Sblattero era stata vicinissima all’Olympia già durante il mercato estivo, per poi invece iniziare la stagione in un’altra società e in un altro girone. Svincolatasi successivamente e tornata nuovamente disponibile, la talentuosa giocatrice giuliana, grande carisma e presenza in campo soprattutto nei fondamentali di prima linea, può così finalmente approdare al PalaDuca. “È stato un percorso un po’ tortuoso e del tutto non previsto, ma alla fine eccomi qua – commenta la nuova schiacciatrice Olympia – Sono felice soprattutto di ritornare in palestra, e sono felice di essere qui, del resto la società mi aveva già fatto una buonissima impressione quando sono venuta a provare e quello che mi racconta Camilla, mia buona compagna a Chions, ha fatto il resto. La squadra sta già facendo bene, salgo in punta di piedi su una macchina già avviata, ma sono pronta a mettermi a disposizione e a dare il mio contributo. Non vedo l’ora di tornare in campo.” “L’arrivo di Cristina all’Olympia fa parte di quella categoria di cose, del tutto imprevedibili, che a volte succedono senza una reale spiegazione, ma per fortuna succedono – commenta coach Cavinato – Dopo essere stati così vicini a lei in estate, non potevamo farci scappare adesso l’occasione di poterla avere in organico. È una giocatrice che rispecchia appieno l’identikit dell’atleta Olympia, giovane, talentuosa e affamata, certo avremmo preferito averla dall’inizio, ma siamo comunque a un punto della stagione per cui c’è ancora tempo per poterla inserire nel modo giusto. Chiaramente lei sale su un treno in corsa, oltre a essere ferma da un po’ di tempo: ci vorrà un po’ di pazienza, ma siamo sicuri che potrà darci una grossa mano, oltre ad alzare in modo considerevole il livello di competitività del nostro roster. Siamo molto felici di averla con noi.”

tutte le news

Partite e risultati

Partite della settimana
02/12/22 21:00, Prima Divisione Femminile - Girone 2 - Giornata 5POOL PATAVIUM - PUL. MICHELA OLYMPIA VOLLEY Pal. Comunale Romero - LIMENA (PD) Via Verdi
03/12/22 17:00, Serie B2 Femminile - Girone D - Giornata 9TRENTINO ENERGIE ARGENTARIO - ANTICOFORNO OLYMPIA VOLLEY Scuole Medie Argentario - COGNOLA (TN) Via Ponte Alto
04/12/22 10:30, Torneo promozionale Volley S3 U12 (6x6) - Gir. 2 - Giornata 2OLYMPIA VOLLEY - ACTION VOLLEY U12 RED Pal. Ist. Duca Degli Abruzzi - PADOVA (PD) Via Merlin
04/12/22 15:30, U18F - Memorial Frigo Generino - Gir. 4 - Giornata 10OFFICINA DEL VOLLEY U182B ASCENSORI OLYMPIA VOLLEY Palestra Vittorino da Feltre - ABANO TERME (PD) Via Maroncelli

Tutti i risultati dei campionati provinciali

Tutti i risultati dei campionati regionali


Stagione 2022-2023

Serie B2

Prima Divisione

Under 18

Volley S3

tutte le squadre

Sponsors & Partners

ANTICO FORNO PADOVA

Banca Generali

DUE.BI ASCENSORI

Gruppo medico Serena

HAVA GROUP

KALOR SYSTEM

Macron sports hub padova

MICHELA